Articoli    Iniziative   Gadgets    Fonti    Media          Chi siamo    Contatti     Calendario

Qual è il segreto per una buona vacanza?

del 12 luglio 2019

L’estate è arrivata. Qualcuno è già in vacanza, qualcun altro deve attendere ancora un po’, ma a ben guardare, questa stagione non è solo riposo e divertimento. C’è qualcosa in più...

 

L’abbiamo aspettata a lungo, quest’anno, l’estate. Ma finalmente è arrivata e molti di noi ora sono già in vacanza o stanno preparando cuore e valigie per partire. 

Siccome viviamo in una società che ci carica di stress e di fatica, siamo abituati a pensare e a voler vivere la vacanza come riposo assoluto. Un tempo in cui “fare assolutamente niente”. Un tempo in cui mettere tra parentesi il resto dell’anno, in cui lasciarsi alle spalle la vita quotidiana e chiudere la porta per restare un po’ in pace. Insomma, un tempo di letargo. Ma la vacanza è molto di più del semplice non far nulla. È in realtà un tempo per fare altro e per fare in modo diverso. In vacanza non abbiamo scuse… perché finalmente abbiamo il tempo dalla nostra parte: abbiamo tempo per guardarci attorno e scoprire la bellezza delle cose, a partire da quelle di casa nostra, e delle persone, cominciando da quelle che camminano al nostro fianco. Abbiamo tempo per fermarci a leggere un buon libro, magari immersi nella natura, per guardarci attorno ed ammirare la bellezza della Creazione. Abbiamo tempo per incontrare amici e parenti che non vediamo da un po’, e insieme a loro, possiamo di nuovo appassionarci, confrontarci, rimotivarci. Abbiamo tempo per prendere le distanze dalle cadute, dagli errori e dai fallimenti vissuti e per guardarli con la lente della tenerezza e della fiducia in noi stessi.

Ogni vacanza, che sia una domenica in montagna, una settimana in una metropoli all’estero, quindici giorni in crociera o un mese sulla spiaggia, può essere un’occasione per gustare senza fretta un piatto di spaghetti e accorgerci di quanto siano buoni, per bere con calma un bicchiere di vino in compagnia e gustare il piacere dell’amicizia, per abbracciare nostra moglie, nostro marito o i nostri figli a lungo, ringraziando per la loro presenza, per stare un’ora ad ascoltare il mormorio di un ruscello o a contemplare un tramonto e ringraziare Madre Terra, per visitare una mostra, una chiesa, un castello e accorgerci di quanta bellezza abbiamo ricevuto da chi è vissuto prima di noi. 

Già, la bellezza… Ecco il segreto di una vacanza ben riuscita: sapersi stupire per la bellezza di ciò che ci circonda. Solo se cogliamo la bellezza della terra, siamo degni di essere cittadini di questo mondo. La terra appartiene a chi la sa apprezzare e, di conseguenza, lavora per renderla ogni giorno migliore. È più che mai urgente oggi imparare dal buon Dio a vedere la bellezza delle cose. Perché la bellezza lavora in noi per mantenerci innamorati della vita, del creato, delle persone. E ne abbiamo tutti tanto bisogno.

Ecco un bel modo di vivere ogni istante di una vacanza: accorgerci di avere tempo per la bellezza in un’epoca in cui non si ha mai tempo, se non per lamentarci o alimentare inutili e dannose polemiche. In fondo, quando possiamo concederci il dono di fermarci, tutto emerge in modo nuovo, perché si vede la realtà in cui siamo immersi non solo con gli occhi, ma anche con il cuore. E imparare ad ammirare con il cuore ciò che vediamo attorno a noi è il primo passo per imparare ad apprezzare davvero noi stessi e la nostra vita. Per accoglierla sempre di più come un dono che non ci appartiene, che ci supera da ogni parte e che non è solo per noi. Per questo va custodito con cura e amore.

Solo se viviamo così la vacanza potremo tornare a casa rigenerati, rinnovati e non solo riposati. Diceva Niccolò Tommaseo, scrittore del XVIII secolo: “Il riposo sia a voi, non letargo, ma preparazione di nuove forze e pensieri”. Proprio così: andare in vacanza non basta. Auguriamoci di saper vivere bene questo tempo tanto desiderato in mezzo alle fatiche del nostro lavoro quotidiano: allora il riposo sarà davvero un trampolino capace di lanciarci in alto, quel tanto che basta per rituffarci nella vita di sempre con un passo più leggero e un cuore più innamorato della vita. Allora sì che si potrà ricominciare tutto. E non sarà la stessa vita di sempre.

 

suor Daniela Cristiana Galletto

http://www.puntofamiglia.net

  • testo
  • articolo
  • daniela cristiana galletto
  • estate
  • vacanza
  • tempo libero
  • riposo
  • bellezza
  • creato
  • relazione
  • adolescenti
  • giovani
  • adulti
  • animatori
  • educatori
  • genitori
  • famiglia
  • amici
  • amicizia

 


Ispettoria Salesiana San Marco // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 
80007770268 - P. I. 02360500264 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"
 Made with love by   /  Powered by 

PRIVACY





Ispettoria Salesiana San Marco // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 
80007770268 - P. I. 02360500264 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"
 Made with love by   /  Powered by 

PRIVACY